:: di

L'utilizzo di un drone in cantiere da parte di un CSE apre una serie di possibili problematiche che devono essere correttamente processate, alcune delle quali anche all'interno del PSC. A tale riguardo proponiamo all'attenzione dei lettori un quesito presentato all'attenzione della Redazione.

CSE E DRONE IN CANTIERE

Buongiorno, vorrei porre i seguenti quesiti:

  • il Coordinatore della Sicurezza, nel caso in cui operi nel cantiere come CSE, può impiegare gli APR in supporto alla gestione dell'attività di controllo a lui demandata?
  • quali sono, secondo Voi, gli obblighi e le osservanze che il CSE (che potrebbe essere anche Pilota Abilitato oppure che si rivolge a terzi) deve adottare nel Cantiere, nel caso di impiego di APR?
  • come ritenete che si inserisca, nel contesto particolare, la condizione di operare in quota e quindi di creare il rischio di caduta dall’alto dell’APR?
  • e se fosse l’Impresa Affidataria o Esecutrice….o altri, ad impiegare gli APR nella gestione del Cantiere, ad oggi, cosa deve richiedere il CSE?
  • visto che ci siamo, per il motivo che gli APR stanno prendendo campo a 360° e a mio avviso sono “Attrezzature”, come deve agire il CSP?

RISPOSTA

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica