:: di

La corretta organizzazione dei servizi igienici in cantiere, soprattutto se lo stesso è di durata ridotta, appare spesso sottovalutata. Il T.U. D.Lgs. 81/2008 regola con l’Allegato XIII “Prescrizioni di Sicurezza e di salute per la logistica in cantiere” le caratteristiche minime ed i requisiti che devono essere rispettati al fine di garantire un corretto servizio agli operatori di cantiere, nella continuazione di quanto previsto già dall’anno 1956 con il D.P.R. 303.

La localizzazione della logistica di cantiere è in capo al Coordinatore per la Sicurezza che provvede ad indicarli all’interno del layout di cantiere, analizzando in via preliminare quale possa essere il posizionamento maggiormente idoneo.

Nell'area download dell'articolo è disponibile la check list di verifica per i servizi igienici di cantiere.

Questo è dato da una valutazione in merito alle esigenze ed agli spazi dell’area stessa, cercando di mantenere alcuni condizioni minime prioritarie atte a migliorare la vita all’interno delle strutture:

  • prossimità all’ingresso principale del cantiere;
  • posizionamento su aree poste in corrispondenza del perimetro del cantiere;
  • rispetto a zone con bassa/assente viabilità di cantiere;
  • in zone non soggette a lavorazioni/operazioni di trasporto aereo materiale.

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica