:: di

L'accesso del committente in cantiere è uno dei punti più critici nel rapporto non sempre idilliaco tra quest'ultimo e coordinatore sicurezza. Visite più o meno attese con tempi di ingresso che in alcuni casi esulano dal normale orario di lavoro e la categoria di coloro che personalmente definisco ospiti inattesi che accompagnano il committente per i più svariati motivi, sono solo due degli esempi che rendono l’idea della difficoltà di gestire correttamente un cantiere, senza incorrere in inutili rischi diretti o indiretti.

Alcuni leggono questi rischi come non rientranti all’interno della sfera di competenza del coordinatore sicurezza; il committente, così come definito dal T.U. D.Lgs. 81 del 2008, può procedere dunque nella più completa autonomia operativa visti anche gli obblighi di verifica?.

https://youtu.be/Nuxa001JsZE

IL TESTO UNICO

Prima di dare una risposta, occorre una breve premessa che richiami gli oneri previsti dal D.Lgs. 81 del 2008 in capo al committente:

Articolo 93 - Responsabilità dei committenti e dei responsabili dei lavori

1. Il committente è esonerato dalle responsabilità connesse all’adempimento degli obblighi limitatamente all’incarico conferito al responsabile dei lavori.

2. La designazione del coordinatore per la progettazione e del coordinatore per l’esecuzione dei lavori, non esonera il committente o il responsabile dei lavori dalle responsabilità connesse alla verifica dell’adempimento degli obblighi di cui agli articoli 91, comma 1, e 92, comma 1, lettere a), b), c) d) ed e).

Quindi il committente deve verificare che il coordinatore sicurezza si adoperi nel rispettare gli obblighi che la normativa gli impone e per adempiere alla verifica di alcuni di questi, è necessario che acceda al cantiere.

Le visite del committente in cantiere non è solo per mera curiosità sull’andamento dei lavori, ma anche e soprattutto un obbligo che la normativa gli impone.

https://www.cantierepro.com/shop/newspro-manuale-impresa-affidataria-in-cantiere-verifica-idoneita-tecnico-professionale-itp

COME DEVE PROCEDERE IL COORDINATORE?

Il coordinatore sicurezza deve procedere affinché l’accesso avvenga nei modi e tempi corretti traducendo tutte le informazioni all’interno di una procedura da inserire nel Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC).

Questo passaggio, che all’interno dei miei PSC io definisco procedure di accesso al cantiere, non riguarda solo il committente in realtà; accessi temporanei e di natura spot possono essere generati da effettive necessità che si potrebbero manifestare durante l’esecuzione dei lavori.

Pensiamo a imprese che, ancora non ufficialmente incaricate dal committente, potrebbero aver necessità di accedere ai luoghi per definire un preventivo, oppure ad eventuali futuri acquirenti che hanno l’esigenza di seguire l’avanzamento delle opere per sincerarsi della bontà delle stesse.

E’ bene dunque identificare un procedimento di preventiva informazione ed attuazione di alcune misure necessarie a garantire la sicurezza durante l'accesso del committente in cantiere, ricordando che quest'ultimo è un luogo di lavoro che per natura, anche nel caso in cui fossero sospese tutte le lavorazioni, può comportare rischi ai “visitatori”.

https://www.cantierepro.com/shop/alta-vigilanza-coordinatore-sicurezza-slide-corso-formazione

INFORMAZIONE

La procedura inserita all’interno del PSC consente a tutti i soggetti coinvolti (committente, imprese, lavoratori autonomi) di essere edotti con congruo anticipo sulle regole da rispettare per l’ottenimento dell’autorizzazione all’accesso. Il PSC infatti viene visionato e sottoscritto dalle parti e rappresenta il miglior modo di sottoporre tutte le procedure necessarie al regolare sviluppo del cantiere. Seppur non direttamente interessato dai gravami della normativa sulla sicurezza del cantiere, anche il Direttore dei Lavori dovrà essere coinvolto per questo tipo di informazioni.

REGOLE

 

SEI GIÀ REGISTRATO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI


SEI GIÀ REGISTRATO MA NON RICORDI LA PASSWORD?
RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


NON SEI REGISTRATO?
CREA IL TUO ACCOUNT

  • Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati per finalità di marketing. Cliccando "REGISTRATI" dichiaro di aver letto ed accettato i Termini d'uso. LEGGI I TERMINI D'USO

     

    ©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
    F.to Redazione Tecnica