:: di

La Cassazione di esprime rispetto al ricordo presentato da un Datore di Lavoro sanzionato dagli Organi di Vigilanza all’interno di cantieri ove non era stato nominato un Coordinatore Sicurezza (in conformità alle caratteristiche del lavoro) ma indicato il solo Direttore dei Lavori. Quali possono essere le responsabilità di quest’ultimo in merito alla vigilanza dell’operato dell’impresa affidataria? Queste in sintesi le domande a cui la Cassazione da risposta, estrapolando i contenuti più strettamente tecnici della Sentenza n. 14333/2017 Sezione VII.

IL FATTO

Veniva sanzionato il Datore di Lavoro a seguito degli accertamenti effettuati dagli Organi Ispettivi all’interno di due cantieri, che avevano evidenziato violazioni sugli obblighi normativi inerenti la sicurezza sul lavoro. Nello specifico il Datore di Lavoro veniva sanzionato per i reati di cui agli art.:

  •  122 D.Lgs. 81/2008
  • 159, comma 2 – lett. a) D.Lgs. 81/2008
  • 71, comma 1 D.Lgs. 81/2008
  • 87 comma 2 – lett. c) D.Lgs. 81/2008
  • 26 comma 1 - lett. a) D.Lgs. 81/2008

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica