CANTIERE > LAVORI SU FUNE

Spettacoli ed eventi temporanei – la formazione dei rigger.

17 July 17

Nel Regno unito il rigger è l’operatore che nel campo delle costruzioni, incluso il montaggio e smontaggio delle strutture, effettua:

-montaggio delle gru;

-tiro in alto e calo in basso di materiali ed attrezzature.

Il rigger impiegato a 360° in questo tipo di operazioni; per la parte gru il rigger coadiuva il gruista nelle operazioni di movimentazione dei materiali e delle attrezzature attraverso gesti, altoparlante o sistemi elettronici di comunicazione sia per ridurre il rischio legato alle interferenze dirette, sia per migliorare la visibilità dello stesso gruista rispetto alla posizione degli altri lavoratori.

Compito del rigger è quello di valutare il peso dei materiali e delle attrezzature e di scegliere i dispositivi più idonei alla loro movimentazione (es. cavi, argani ecc.).

A che tipo di formazione è quindi assoggettato il rigger? Informazione basilare per conoscere lo stato della formazione di questi operatori che possono intervenire anche al di fuori del Regno Unito soprattutto nell’allestimento si spettacoli musicali con tour internazionali.

La formazione del rigger avviene tramite l’utilizzo dell’OPITO (offshore petroleum training organization) e degli standard che questa organizzazione no-profit prevede:

STEP 1 – programma di addestramento iniziale

STEP 2 – esperienza supervisionata sul luogo di lavoro

STEP 3 – valutazione delle competenze

STEP 4 – rivalutazione delle competenze

La prima fase rappresenta l’addestramento formativo ed informativo del futuro rigger, che potrà traslare verso la fase due solo dopo il compimento del processo formativo, con una certificazione valida due anni.

Lo step 2 riguarda il vero e proprio addestramento del rigger, con attività pratiche eseguite sotto una supervisione di personale esperto definito competent whitness o task supervisor; il tutto da annotare all’interno del logbook. Non viene rilasciata una specifica certificazione per questo step ed il futuro rigger ha 2 anni di tempo per procedere a questo tipo di addestramento (dal rilascio della prima certificazione di cui al periodo precedente) e transitare verso la fase 3.

A quest’ultima il candidato può comunque accedere bypassando lo step 1 e 2 ma presentando una attestazione rispetto alle sue competenze, che sia verificabile.

Lo step 3 racchiude procedure inerenti criteri e processo di valutazione che il futuro rigger deve dimostrare per possedere l’attestazione; in caso positivo all’operatore viene rilasciato un certificato di competenza con validità biennale.

Entro la scadenza del certificato di competenza, il rigger procede al rinnovo delle sue competenze e formazione tramite lo step 4.

Potrebbero interessarti anche:

Palio di Siena – il backstage del “cantiere unico”. 

Decreto Palchi – formazione operatori addetti al montaggio e smontaggio.

Elenco normative legate al Decreto Palchi.

 

F.to Redazione Tecnica

©CANTIEREPRO.COM RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: RIGGER FORMAZIONE DECRETO PALCHI EVENTI TEMPORANEI COORDINATORE SPETTACOLI COMMITTENTE IDONEITA' TECNICO PROFESSIONALE