:: di

Sono di seguito descritti i dispositivi di comando in genere presenti sulla troncatrice portatile a disco con motore a combustione interna. 

AVVIAMENTO/ARRESTO

Il comando di avvio-arresto (start-stop), in genere identificato con il simbolo “I – O”, è un pulsante a due posizioni, collocato in modo da poter essere azionato dalla mano destra dell’operatore mentre impugna la troncatrice; la sua funzione e modalità di azionamento devono essere marcate indelebilmente.

Il comando di arresto determina l’interruzione della fonte di alimentazione (spegnimento del motore) e la sua attivazione non richiede un’azione mantenuta. Il comando di arresto deve poter essere posizionato quando l’operatore impugna la troncatrice, anche nel caso in cui egli indossi i guanti protettivi; la sua funzione e il suo modo di funzionamento devono essere marcati in maniera chiara e indelebile. Il colore del comando deve presentare contrasto visivo con il colore dello sfondo.

L’avviamento del motore a scoppio avviene, generalmente, “a strappo” per mezzo di una fune di avviamento, dotata di impugnatura; la fune ritorna in posizione al momento del rilascio per mezzo di una molla che permette il riavvolgimento della fune. La macchina è in genere dotata di una valvola di decompressione sul cui pulsante cessario agire prima di ogni avviamento: la valvola diminuisce la compressione nel circuito e agevola l’avviamento del motore.

Valvola dell’aria (starter)

La valvola dell’aria, chiamata anche “starter”, è un dispositivo che consente di arricchire la miscela aria-combustibile per favorire l’avviamento del motore.

ACCELERATORE

Il comando dell’acceleratore (grilletto) è, in genere, posizionato sull’impugnatura posteriore, deve poter essere azionato con una mano che calza il guanto protettivo e deve tornare automaticamente nella posizione di minimo quando rilasciato.

Bloccaggio parziale dell’acceleratore

L’acceleratore è generalmente dotato di un “dispositivo di bloccaggio parziale” che ne permette la posizione parzialmente aperta per agevolare l’avviamento a freddo del motore: dopo l’avviamento della macchina e quando viene premuto il comando dell’acceleratore, il dispositivo riprende automaticamente la sua posizione iniziale.
Per azionare il dispositivo di bloccaggio devono essere necessari due o più movimenti distinti. Talvolta questo dispositivo è integrato nel pulsante di avvio-arresto, con una terza posizione in
aggiunta alle posizioni di avvio e di arresto.

 

 

Bibliografia: CPT Torino

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica