:: di

La sicurezza delle mascherine è un argomento sotto l'occhio del ciclone in questi ultimi quindici giorni, e lo sarà ancora di più quando andranno eventualmente a giudizio gli esposti che iniziano a fioccare verso i Datori di Lavoro che, si accusa, non hanno fornito ai loro lavoratori di idonei DPI.

Visto il mio inquadramento professionale come Professionista che opera, si occupa e Forma in ambito di sicurezza in cantiere, non mi voglio soffermare più di tanto sulla definizione di Dispositivo di Protezione Individuale o di come usarli correttamente tramite un'opportuna formazione, ma voglio sottolineare come l'indossare una cosiddetta mascherina (non certificata) non implica l'agire in sicurezza e nemmeno concede di poter ridurre le distanze dagli altri.

Queste poche righe derivano infatti da più di un'occasione in cui, all'interno di un supermercato, mi sono trovato mio malgrado faccia a faccia con altra persona che, evidentemente convinta che l'utilizzo di qualcosa davanti alla bocca (così, permettetemi, definisco le mascherine non chirurgiche o facciali non certificati) potesse consentirgli beatamente di ovviare alle misure da rispettare sulle distanze tra persone... ma andiamo con ordine.

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica