895ce2064a2b9210b8c5ede089ccc855

Le protezioni di sicurezza rigide o flessibili previste per garantire la salvaguardia degli operatori su macchine da taglio devono tener conto anche della possibilità che sia proprio la lama dell’attrezzatura ad essere eiettata generando un rischio per l’incolumità. Con riferimento alle seghe circolari squadratrici per legno l’evoluzione normativa per la sicurezza stessa dell’attrezzatura e relative protezioni si sviluppa come di seguito riportato:

EN 1870-1:2007 ha regolamentato dimensioni e forma di protezioni e lame da utilizzare ed ha introdotto una prova balistica per testare la resistenza dei materiali impiegati per le protezioni rigide;

EN 1870-1:2007+A1:2009 dettagli per effettuare il test di impatto sulle protezioni, che prevedeva l’utilizzo di un dispositivo di sparo;

EN 1870- 18:2013 restano invariati i requisiti contro l’eiezione di parti;

ISO 19085-1 (prossima normativa sui requisiti comuni delle macchine da legno).

Visto lo sviluppo normativo in costante evoluzione, è stato pubblicato da INAIL Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e Sicurezza degli Impianti, Prodotti ed Insediamenti Antropici (DIT) il documento “EFFICACIA DELLE PROTEZIONI RIGIDE DELLE SEGHE CIRCOLARI SQUADRATRICI” (clicca e leggi) di particolare interesse per gli addetti ai lavori siano essi Professionisti, Costruttori e Datori di Lavoro.

Il documento propone una panoramica “delle soluzioni tecniche adottate sulle varie tipologie di macchine operatrici e dei materiali maggiormente diffusi nell’industria del settore” e “i risultati di una sperimentazione mirata alla verifica ed all’approfondimento della metodologia per la valutazione della resistenza all’urto di protezioni rigide comunemente impiegate sulle seghe circolari squadratrici e previste nella norma attualmente in vigore”.

La ricerca è stata sviluppata in collaborazione con:

*Associazione Costruttori Italiani di Macchine ed Accessori per la Lavorazione del Legno (ACIMALL);

*SCM Group Spa.

Potrebbero interessarti anche:

Sega circolare da cantiere – UNI EN 1870-1. Macchina tranciaferri – piegaferri, caratteristiche ed operatività. Macchine da cantiere – BETONIERA A BICCHIERE. F.to Redazione Tecnica ©

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

Foto di copertina tratta dalla Pubblicazione

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica