:: di

I comandi vengono azionati attraverso:
• il quadro di comando posto a bordo del supporto del carico;
• il quadro di comando posto alla base o all’esterno della recinzione di base;
• la pulsantiera del cancello/porta ai piani.

COMANDI PRESENTI SUL QUADRO A BORDO DEL SUPPORTO DEL CARICO

Interruttore generale

Permette di fornire/interrompere l’alimentazione elettrica alla macchina. In genere, è dotato di un sistema di interblocco della porta, di tipo lucchettabile in posizione zero, che impedisce l’erogazione di corrente di alimentazione e l’arresto sicuro della macchina per consentire le operazioni di manutenzione a macchina ferma. Questo interruttore, in alcuni casi e per ascensori alimentati a 380 V, può inoltre avere funzione di invertitore di fase per cui avrà non solo posizione “1” e posizione “0” ma anche la posizione “2”.

ascensore di cantiere – comandi sul quadro di bordo

Selettore a chiave di modalità macchina

Nel caso in cui l’ascensore possa essere utilizzato anche solo per il trasporto di materiale (montacarichi) è presente un commutatore a chiave con due posizioni per selezionare una delle due condizioni operative: trasporto persone e materiali, solo trasporto materiali. Con la chiave ruotata verso la modalità “materiale” il montacarichi è comandabile solo dal quadro di base e dalle pulsantiere di comando ai piani; con il selettore impostato sulla modalità “persone” l’ascensore è comandabile solo dall’operatore a bordo.

Spia di presenza linea

In genere è di colore verde e indica che il quadro di bordo è alimentato. Questa spia può essere affiancata da una spia di colore giallo che indica quando le fasi sono invertite (alimentazione
a 380 V); se la spia gialla è attiva si rende necessario invertire la posizione dell’interruttore generale o sostituire il cavo di alimentazione.

Pulsante di salita e pulsante di discesa

I comandi di salita e di discesa sono solitamente azionabili tramite due pulsanti, che riportano il simbolo, rispettivamente, di una freccia verso l’alto e una freccia verso il basso. In alternativa,
è possibile che tali comandi siano invece azionabili attraverso una leva bidirezionale con funzionamento a “uomo presente” (la macchina si ferma non appena la leva viene rilasciata).

Pulsante di stop al piano

Questo pulsante deve essere premuto durante il movimento dell’ascensore per prenotare la fermata al primo piano di sbarco utile verso il quale la macchina si sta muovendo. Il pulsante non è del tipo “a uomo presente”, cioè non deve essere premuto costantemente.

Pulsante di discesa da 2,5 metri

Durante la discesa verso il suolo degli ascensori con piattaforma, essa si ferma automaticamente a 2,5 metri da terra. Questo pulsante è del tipo “a uomo presente” e permette all’operatore di far scendere il supporto del carico fino al livello del terreno, emettendo un segnale acustico.

Pulsante di emergenza

Il pulsante di emergenza, di colore rosso e del tipo a fungo, se premuto interrompe l’alimentazione del quadro elettrico e quindi ferma qualsiasi movimento della macchina. Il ripristino può avvenire solo con un’azione intenzionale tramite la rotazione del pulsante.

Connettore della pulsantiera test

In genere, il quadro prevede anche il connettore multipolare per la connessione della “pulsantiera-test” Per il collaudo del sistema paracadute (chiamato drop-test) necessario ad ogni installazione.

Selettore a chiave uscita extracorsa

La chiave, in genere del tipo con ritorno a molla, permette di far uscire la macchina dalla condizione di extracorsa: questa situazione si può verificare, ad esempio, dopo una manovra di discesa manuale che ha portato il supporto del carico sul pattino dell’extracorsa inferiore.

COMANDI PRESENTI SUL QUADRO DI BASE

Di seguito sono indicati i comandi che, in genere, sono presenti sul quadro elettrico posto alla base che hanno le stesse funzionalità di quelli presenti anche sul quadro di bordo, alle cui descrizioni si fa rimando:

  • Interruttore generale
  • Selettore a chiave di modalità macchina
  • Spia di presenza linea
  • Pulsante di salita e pulsante di discesa
  • Pulsante di stop al piano
  • Pulsante di emergenza

ascensore di cantiere – comandi sul quadro di base

Connettore delle pulsantiere di piano

Sul quadro di base è inoltre presente il connettore delle pulsantiere di piano, che rende funzionante il sistema di chiamata dai vari piani dell’edificio in cui è prevista la possibilità di sbarco/fermata: in tale modalità operativa l’operatore che si trova in uno qualsiasi di questi piani può, per mezzo della pulsantiera della porta del piano, comandare la macchina.

COMANDI PRESENTI SULLA PULSANTIERA AI PIANI

Di seguito sono indicati i comandi che, in genere, sono presenti sulla pulsantiera del cancello/porta ai piani, chiamata anche “pulsantiera di chiamata ai piani”; essi hanno le stesse funzionalità
di quelli presenti anche sul quadro di bordo e sul quadro di base, alle cui descrizioni si fa rimando al pulsante di:

  • salita/discesa
  • stop al piano
  • emergenza

Inoltre, sui quadri presenti ai piani è predisposto il connettore per il collegamento della pulsantiera con l’impianto di comando della macchina.

 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica