:: di

L'accesso dei Professionisti in cantiere non è così scontato se si vanno a valutare risvolti legati anche alla parte di rispetto della normativa antinfortunistica. Proponiamo di seguito il quesito presentato alla nostra Redazione, in cui si affronta l'argomento da vari punti di vista.

Professionisti in cantiere - QUESITO

Sono un libero professionista geologo; entro sui cantieri per svariati motivi:

  • Svolgere il lavoro di geologo
  • Collaborare con società geofisiche per i rilievi sismici/elettrici/geognostici in parete come rocciatore
  • Assistere professionisti in cantiere di altri settori.
  • Entrare in gallerie/ambienti confinati per rilievi vari

Entro sempre in cantieri dove è necessario prestare lavoro mentre si svolgono lavori in quota oppure ambienti confinati, come è comprensibile dalle attività descritte. Dal punto di vista contrattuale/amministrativo i rapporti possono essere regolati con un regolare contratto di collaborazione o di subappalto. Ma la parte amministrativa mi preoccupa meno.

QUESITO 1

Il mio problema è lavorare secondo i criteri della 81/08 e la problematica si divide in due casistiche:

  • Entro da solo e lavoro in autonomia
  • Lavoro con colleghi/lavoratori in squadra

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica