parapetto provvisorio
:: di

Il parapetto anticaduta di tipo provvissorio è sicuramente una tra le attrezzature mancanti (o più manomesse) la cui assenza genera ogni anno un numero elevato di infortuni sul lavoro. Edito da INAIL – Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici Direzione centrale pianificazione e comunicazione il Documento PARAPETTI PROVVISORI con contenuti multilingua in:

  • inglese;
  • francese;
  • albanese;
  • rumeno.

La pubblicazione affronta tramite una carrellata di immagini abbinate alle caratteristiche del parapetto provvisorio, il corretto utilizzo dell’apprestamento al fine di fornire una formazione rapida al singolo lavoratore sia esso italiano o straniero, riducendo la problematica inerente la lingua.

CONTENUTI

Le rappresentazioni si riferiscono a:

  • Elementi costituenti il parapetto provvisorio (montante, corrente principale, corrente intermedio, tavola fermapiede).
  • Requisiti geometrici di un parapetto provvisorio di classe B secondo la UNI EN 13374 (misure in mm).
  • Parapetti anticaduta provvisori divisi per classi di utilizzo.
  • Parapetto anticaduta provvisorio montato su soletta di calcestruzzo armato.
  • P.A. provvisorio con gancio sottocoppo.
  • P.A. provvisorio ad angolo.
  • Parapetto provvisorio su legno, montaggio/smontaggio.
  • P.A. montaggio/ smontaggio.

Il documento è disponibile in formato pdf nell’area download dell’articolo.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica