:: di

Sul tema parapetti interni di un ponteggio e relativo eventuale calcolo strutturale, proponiamo il quesito pervenuto alla nostra Redazione e la relativa risposta:

Un'azienda sostiene che essendo il ponteggio (altezza 12 metri), distaccato dal fabbricato di più di 20 cm., la sicurezza viene garantita dal montaggio dei parapetti interni, cosa che accetta il CSE; il problema sorge sul fatto che il CSE chiede l’ elaborazione del progetto ad opera di ingegnere o architetto iscritto all’albo. L’azienda sostiene che non serva perchè non sussiste la fattispecie, ciò nasce dalla interpretazione dell’art. 138 Dlgs 81/08 comma2, il quale afferma: 

  È consentito un distacco delle tavole del piano di calpestio dalla muratura non superiore a 20 centimetri.

  

https://youtu.be/WraYZeToVL0

Per il CSE la Legge parla di distacco NON SUPERIORE e di conseguenza serve anche l’elaborazione del progetto, perchè non si è più tra gli schemi autorizzati del Ministero; l’Azienda invece sostiene che il ponteggio viene montato seguendo lo schema autorizzato vengono solo aggiunti i parapetti interni perchè si è ad una distanza superiore ai 20 cm, ma tutto il resto rimane invariato. 

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica