6b79bda9c8d76e58e3d672353d3a63bb
:: di

La normativa UNI EN 795:2012 ha sostituito la precedente UNI EN 795:2002 per quanto concerne dispositivi di ancoraggio “mono-utente” con possibilità di rimozione dalla copertura.

Dall’entrata in vigore della UNI EN 795:2012 è consentita la possibilità di installare dispositivi prodotti sulla scorta della UNI EN 795:2002 solo fino alla data di entrata in vigore della successiva norma Tecnica.

La verifica per l’eventuale installazione di dispositivi certificati ai sensi della UNI EN 795:2002 e prodotti entro la data di entrata in vigore della UNI EN 795:2012 sarà eseguita tramite calcolo con parametri riferiti alla vecchia norma (Coeff. Sic. 2 per linee – 10 dN per ancoraggi puntuali applicati in sommità.

La UNI EN 795:2002 in appendice A descrive la prova che “non sostituisce la relazione di calcolo ma verifica solo l'efficacia della presa del fissaggio senza introdurre deformazioni sul supporto essendo la forza applicata in caso di caduta molto superiore”.

Potrebbero interessarti anche:

RISCHIO VIBRAZIONE

RISCHIO RUMORE

RISCHIO INTERFERENZE

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE – E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica