:: di

Le cadute dall’alto rappresentano circa un terzo degli infortuni mortali sui luoghi di lavoro registrati dal Sistema di sorveglianza Info.MO. Dall’analisi di tali cadute dall’alto, relative al quinquennio 2008-2012, per un totale di 535 casi, emerge che il settore di attività maggiormente colpito è quello delle costruzioni.
Il luogo in cui più frequentemente si verificano le cadute dall’alto è il cantiere con il 52,4% degli incidenti.

Per il complesso delle cadute dall’alto si evidenzia che nel 30.8% dei casi la caduta è avvenuta da tetti o coperture, nel 23.9% da attrezzature per il lavoro in quota e nel 15.9% da parti in quota dell’edificio.

Il documento integrale è disponibile in formato pdf nell’area download dell’articolo.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica