3797009dfaddb273af4a33ef58aebe0b
:: di

Edito da INAIL – Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici Direzione centrale pianificazione e comunicazione il Documento SISTEMI DI PROTEZIONE PER SCAVI A CIELO APERTO con contenuti multilingua in:

  • inglese;
  • francese;
  • albanese;
  • rumeno.

La pubblicazione affronta tramite una carrellata di immagini abbinate alle caratteristiche delle protezioni per scavi a cielo aperto, il corretto utilizzo dell’apprestamento al fine di fornire una formazione rapida al singolo lavoratore sia esso italiano o straniero, riducendo la problematica inerente la lingua.

Le rappresentazioni si riferiscono a Protezioni con sistema realizzato con componenti in :

  • legno;
  • puntellazione per scavi supportato ai bordi con puntelli con regolazione variabile della lunghezza (UNI EN 13331-1);
  • puntellazione per scavi su rotaia di scorrimento singola con puntelli fissi. Particolare di estremità con palancole (UNI EN 13331-1);
  • palancole (UNI EN 10248-1/2). Scala per effettuare la discesa;
  • puntellazione per scavi supportato ai bordi con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1). Montaggio;
  • puntellazione per scavi su rotaia di scorrimento singola con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1);
  • puntellazione per scavi su rotaia di scorrimento doppia con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1);
  • puntellazione per scavi con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1);
  • puntellazione per scavi con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1);
  • puntellazione per scavi su rotaia di scorrimento singola con puntelli non regolabili (UNI EN 13331-1).

Il documento è disponibile nell’area download dell’articolo.

Foto copertina tratta dalla pubblicazione – copyright INAIL

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica