83c518c5590f8b210fa3b723ed0e5d44

Ottavo approfondimento IN-SICUREZZA sul tema dei sistemi anticaduta e linee vita in ambito condominio che vedrà l’analisi di:

normativa nazionale e regionale ;

il ruolo dell’Amministratore (stato dei luoghi e committente) ;

il ruolo dell’Amministratore (informazione ai condomini);

Elaborato Tecnico della Copertura e Fascicolo dell’Opera ;

comportamenti dei condomìni ;

idoneità tecnico professionale degli operatori ;

verifiche preliminari all’intervento;

deleghe all’affittuario;

-i passaggi di proprietà;

-il responsabile della manutenzione dei sistemi.

Ricordiamo che quanto riportato in seguito può essere definito un ambito di buona pratica, evidenziando però al lettore di prendere SEMPRE visione della normativa nazionale e se nel caso della normativa locale di riferimento per la materia.

Analizziamo il tema dei passaggi di proprietà delle unità immobiliari costituenti il Condominio e delle buone pratiche (o obblighi di Legge come previsto già da alcune normative locali di riferimento) che il Venditore deve rispettare per il corretto passaggio di informazione e documenti verso l’Acquirente, con le operatività legate all’Amministratore del Condominio.

L’ipotesi in questione prevede un edificio dove sia già stato installato un sistema anticaduta “condominiale” in copertura e relativa progettualità già in possesso dell’intero Condominio.

A tale riguardo la documentazione richiamata dovrà essere allegata al Contratto con specifico paragrafo che evidenzi come il Venditore ha effettuato la consegna dei documenti in allegato al documento ed i fini generali di tali documenti.

In questo modo l’Acquirente risulterà debitamente informato ed il venditore dell’unità immobiliare avrà adempiuto ad doveri di una corretta informazione.

Sarà comunque cura dell’Amministratore a seguito dell’informativa sull’avvenuto passaggio di proprietà dell’unità immobiliare, procedere all’informazione del “nuovo” Condomino in merito alle procedure già stabilite in sede assembleare, nei modi meglio descritti nel precedente approfondimento IL RUOLO DELL’AMMINISTRATORE (INFORMAZIONE AI CONDOMINI).

Le medesime procedure dovranno essere applicate per quanto riguarda il Venditore (con esclusione dell’Amministratore di Condominio) nel caso in cui lo stesso abbia installato sulla copertura condominiale un sistema anticaduta “dedicato” alle esigenze operative per il proprio immobile (o impianti) posti sulla copertura.

Potrebbero interessarti anche:

LAVORI IN ALTEZZA

COPERTURE

LAVORI SU FUNE

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE – E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica