3afd336990793bcd8bbbbd99fb08f3a9
:: di

Dopo le vicissitudini delle Linee Guida ANAC inerenti il nuovo Codice Appalti, ancora novità in merito all'argomento con un nuovo parere del Consiglio di Stato. La normalizzazione della nuova normativa sembra ancora di là da venire.

Non c’è ancora pace per il nuovo Codice Appalti, oggetto ancora di lunghe traversie per quanto concerne le Linee Guida ANAC in fase di revisione e completamento. Sul nuovo Codice Appalti si è espresso anche il Consiglio di Stato che in data 22 gennaio 2017 ha emesso uno specifico parere (n. 22/2017).

In numerosi approfondimenti avevamo evidenziato alcune criticità emerse da una esclusiva lettura della parte inerente la sicurezza in cantiere:

Nuovo Codice Appalti – la sintesi delle ultime Linee guida ANAC per affidamento servizi professionali.

ANAC e nuovo codice appalti – quando il Coordinamento Sicurezza spetta ESCLUSIVAMENTE agli Architetti.

Nuovo codice degli appalti e la sicurezza in cantiere.

Viste le continue vicissitudini abbiamo preferito mantenere congelato l’argomento fin quando questa fase transitoria non fosse terminata, ma a seguito del parere del Consiglio di Stato è necessario riportare all’attenzione dei lettori questa fase di transizione.

Oggetto del parere è innanzitutto l’entrata in vigore del Progetto di fattibilità tecnica ed economica che è chiamato a sostituire il Progetto Preliminare e che quindi “assume un ruolo chiave nell’ambito del processo di progettazione”; il nuovo Codice appalti consente di articolare detto Progetto di Fattibilità in due fasi che, secondo il Consiglio di Stato “non appare favorire la linearità della procedura” rappresentando un’incoerenza rispetto alla volontà del nuovo Codice Appalti di concentrare le fasi progettuali.

Il parere del Consiglio di Stato (n. 22/2017) interviene anche al fine di invitare un maggior coinvolgimento delle autonomie locali, chiedendo un supplemento di Istruttoria e sospendendo l’espressione del parere previa formulazione di alcuni rilievi di carattere generale e su specifiche parti del nuovo codice Appalti fino elaborato.

Il testo integrale del parere n. 22/2017 del Consiglio di Stato è disponibile nell’area download dell’articolo.

F.to Redazione Tecnica

Potrebbero interessarti anche:

GIURISPRUDENZA E INTERPELLI SULLA SICUREZZA IN CANTIERE

 

LE ATTREZZATURE DI CANTIERE

 

RLS E SICUREZZA CANTIERE

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE – E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica