:: di

Il gruppo elettrogeno è sovente utilizzato all'interno di cantieri per sopperire all'assenza di adduzione elettrica da Ente Gestore o dall'impianto della Committenza. Oltre al rischio elettrico c'è anche da sottolineare in premessa un rischio evidente e spesso sottovalutato relativo al corretto posizionamento dello stesso al di fuori degli ambienti di lavoro.

Non accade di rado che la scarsa aerazione dei locali o un posizionamento errato sull'area esterna, possa portare ristagno di aria e quindi di sostanze cancerogene emesse proprio dal gruppo elettrogeno.

https://www.cantierepro.com/shop/superbonus-ecobonus-sismabonus-costi-sicurezza-cantiere

Ritornando al rischio elettrico poniamo in evidenza la linea guida edita da ATS Milano (Autore Dott. Mauro Baldissin - Tecnico della Prevenzione) costituita da un vademecum inerente la riduzione del rischio elettrico per gruppo elettrogeno "trasportabile", con una  premessa normativa e la descrizione dei limiti d'uso e dei requisiti minimi di sicurezza.

SEI GIÀ REGISTRATO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI


SEI GIÀ REGISTRATO MA NON RICORDI LA PASSWORD?
RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


NON SEI REGISTRATO?
CREA IL TUO ACCOUNT

  • Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati per finalità di marketing. Cliccando "REGISTRATI" dichiaro di aver letto ed accettato i Termini d'uso. LEGGI I TERMINI D'USO

    ©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
    F.to Redazione Tecnica