:: di

Le gru di cantiere con portata superiore ai 200 kg vengono considerate dalla normativa tecnica attrezzature comportanti rischi particolari e pertanto vengono sottoposte ad un regime speciale di controlli, da parte di tecnici competenti, sia in fase di installazione che di utilizzo. Con l’aggravarsi della crisi economica generale e la necessità di ammortizzare ancor di più i costi di esercizio, al fine di ottenere comunque un utile dai ribassi offerti, sempre più spesso le Imprese del settore tendono a installare attrezzature proprie, immagazzinate ed inutilizzate per lungo tempo, spesso lasciate per mesi o per anni all’usura degli agenti atmosferici.

Da questo deriva la difficoltà del Coordinatore che spesso si trova a districarsi tra documentazione obsoleta consegnata dall’Impresa, dovendo ricostruire la cronistoria dell’attrezzatura e ciò che necessita al fine di poter verificare la corretta installazione e l’uso regolare. Quali sono quindi le casistiche che dovrà tener presente al fine di redigere correttamente il Piano di Sicurezza e Coordinamento e posizionare la gru in modo corretto all’interno del layout di cantiere, sia per l’installazione materiale a norma nel cantiere, sia per le verifiche e le denunce necessarie al fine di poter attivare l’utilizzo della gru?.

GRU DI CANTIERE - CSP

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica