Funi di sollevamento
:: di

Sul tema funi di sollevamento segnaliamo il vademecum prodotto dalla ULSS 22 Regione Veneto disponibile nell'area download dell'articolo in formato pdf. Il documento affronta ed illustra le corrette procedure per la scelta, manutenzione, verifica periodica e l'eventuale sostituzione delle funi di sollevamento, con esempi anche fotografici.

https://youtu.be/Nuxa001JsZE

 

La movimentazione dei blocchi e delle lastre nel settore lapideo veronese avviene in gran parte mediate l’uso di funi metalliche e solo in minima parte con catene e fasce. Le funi e le catene vengono prevalentemente impiegate per il sollevamento di materiali grezzi o semi lavorati, mentre le fasce sono utilizzate per i materiali finiti. Le operazioni di movimentazione hanno determinato spesso infortuni gravi e mortali causati per la maggior parte da funi sottodimensionate, danneggiate e/o usurate, ecc. La verifica dello stato di conservazione o la scelta del tipo di fune o catena è spesso lasciata a discrezione dell’esperienza dell’addetto alla movimentazione.

https://www.cantierepro.com/shop/infortunio-colpirti-tasca-cartello-monitore-a3-forex-alluminio

 

SEI GIÀ REGISTRATO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI


SEI GIÀ REGISTRATO MA NON RICORDI LA PASSWORD?
RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


NON SEI REGISTRATO?
CREA IL TUO ACCOUNT

  • Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati per finalità di marketing. Cliccando "REGISTRATI" dichiaro di aver letto ed accettato i Termini d'uso. LEGGI I TERMINI D'USO

     

    ©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
    F.to Redazione Tecnica