:: di

I dispositivi scorrevoli su linea di ancoraggio sono connettori e quindi devono essere conformi alla norma UNI EN 362. Essendo trasportabili ed in dotazione all’operatore devono essere marcati CE, ed è d’obbligo l’informazione, la formazione e l’addestramento del lavoratore da parte del datore di lavoro.

I dispositivi scorrevoli su linea di ancoraggio (a carrello)

Carrello scorrevole chiuso

Non sono presenti rulli, per questo motivo è assolutamente resistente alla sporcizia. Rappresenta la soluzione più conveniente. Può essere sganciato dal sistema grazie ai terminali d’uscita oppure rimanere attaccato alla guida. Applicazione: ad es. quando il sistema è utilizzato non frequentemente o quando il sistema ha punti d’ingresso e di uscita ben definiti. Il carrello chiuso può essere aggiunto o rimosso una volta sbloccata la sicura presente sul terminale.

Carrello scorrevole apribile

Grazie al facile meccanismo di apertura o di bloccaggio, può essere applicato o staccato dalla guida in qualunque punto della linea. Offre una maggiore flessibilità all’utilizzatore durante le sue attività. Applicazione: ad es. quando il sistema è utilizzato da più operatori contemporaneamente o quando il sistema non ha punti d’ingresso e di uscita ben definiti. Il carrello scorrevole apribile può essere applicato oppure rimosso in qualunque punto del sistema.

Carrelli scorrevoli a rulli

Questo carrello è utilizzabile esclusivamente per le applicazioni sopra la testa. È anche possibile abbinarlo ad un retrattile che consente un notevole aumento del raggio d’azione dell’utilizzatore. Applicazione: ad es. quando l’utilizzatore lavora sotto il sistema a diverse altezze. Il carrello a rulli può rimanere fissato alla guida. Non è possibile spostarlo su un arco di 90°.

DPI 07 - DISPOSITIVI SCORREVOLI SU LINEA DI ANCORAGGIO

IMPIEGO

Esclusivamente come componente dello specifico sistema d’arresto caduta a linea flessibile o rigida a cui appartiene.

SPECIFICITÀ

Richiede una manutenzione periodica la cui cadenza dipende dalle caratteristiche tecniche del costruttore. Tutte le informazioni fornite dal fabbricante relativamente alle modalità di impiego del sistema di ancoraggio installato, dovranno essere indicate chiaramente in prossimità del punto di accesso al dispositivo.

I connettori non devono presentare bordi a spigolo vivo o ruvidi che potrebbero tagliare, consumare o danneggiare in altro modo le corde o le cinghie o causare lesioni all’utilizzatore. Per ridurre la probabilità di un apertura involontaria, devono essere a chiusura automatica e a bloccaggio automatico o manuale. Essi si devono aprire con almeno due movimenti manuali e consecutivi ed intenzionali. Le istruzioni per l’uso e la marcatura dei connettori devono essere conformi alla EN 365 e devono essere riportate nella lingua del paese di vendita.

ISPEZIONI

SEI GIÀ REGISTRATO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI


SEI GIÀ REGISTRATO MA NON RICORDI LA PASSWORD?
RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


NON SEI REGISTRATO?
CREA IL TUO ACCOUNT

  • Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati per finalità di marketing. Cliccando "REGISTRATI" dichiaro di aver letto ed accettato i Termini d'uso. LEGGI I TERMINI D'USO

    ©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
    F.to Redazione Tecnica