5fd5aac01c23e6d489380275ccb85129

La corretta movimentazione dei materiali parte da una conoscenza di quei mezzi accessori che vengono utilizzati anche in cantiere per assicurare i carichi ai macchinari di sollevamento; corde, funi, tiranti, catene devono possedere specifici requisiti tecnici e di resistenza, che l’operatore deve conoscere al fine di evitare errori di utilizzo.

Non basta però solo comprendere le qualità tecniche di questi accessori in base alle necessità operative ma deve essere chiaro come gli stessi vanno utilizzati per assicurare il carico in modo corretto, evitando che lo stesso possa avere movimenti bruschi o cedimenti durante la movimentazione.

A tale riguardo segnaliamo la pubblicazione FUNI NODI e ACCESSORI PER IL SOLLEVAMENTO edita da MINISTERO DELL’INTERNO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE:

L’obiettivo di questa dispensa è quello di fornire all’allievo le conoscenze di base sui comuni accessori di sollevamento come funi, catene e brache e presentare, nella seconda parte, quei nodi essenziali ed indispensabili, fra le migliaia che esistono, e che realmente possono trovare applicazioni pratiche e diffuse, permettendo di risolvere le più svariate situazioni durante l’attività di soccorso, garantendo al tempo stesso le condizioni standard di sicurezza.

La concezione di sicurezza sul lavoro negli ultimi anni ha subito una notevole evoluzione. Attorno alla figura del lavoratore ruotano concetti come DPI (dispositivi di protezione individuale), controlli, POS, analisi dei rischi, formazione e informazione etc., rendendo appunto questa figura parte attiva nell’attività di prevenzione degli infortuni, per cui tutte le informazioni contenute in questo documento, si propongono come ulteriore obbiettivo, la sensibilizzazione dell’allievo a questo nuovo tipo di mentalità, senza entrare nel merito della specificità della materia, compito demandato ai corsi specifici (SAF, utilizzo mezzi speciali, ecc…).

Il documento, disponibile nell'area download dell'articolo, chiarisce anche tramite un’ampia documentazione grafica e fotografica le caratteristiche di: corde, funi, tiranti, catene.

F.to Redazione Tecnica

Potrebbero interessarti anche:

La fase esecutiva – gru e rischio interferenze.

Gru e cantiere – L’azione del vento e valutazioni del Coordinatore Sicurezza.

PLE – la documentazione necessaria per la verifica periodica.

      

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica