:: di

Cos’è il contratto d’appalto e dove trova la sua origine? Tutto nasce dal sistema del “codice civile” del 1865, inspirato dalla tradizione romanistica, quando il fenomeno dell’appalto era ancora inquadrato nello schema generale della locazione che comprendeva tre diversi contratti denominati rispettivamente locatio conductio rei (cedere ad altri il temporaneo godimento di una cosa dietro il corrispettivo di una mercede), locatio conductio operarum (mettere a disposizione di altri, per un determinato periodo di tempo, la propria attività lavorativa, sempre a fronte di un corrispettivo) e la locatio conductio operis (avente ad oggetto la prestazione, dietro il corrispettivo di una mercede, dell’ attività complessiva diretta alla realizzazione di un certo risultato di lavoro). In pratica, il contratto di locazione variava a seconda che l’oggetto del contratto fossero le cose, il lavoro in sé o uno specifico risultato.

https://youtu.be/29mM1aLncjs

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica