:: di

La marcatura CE dei DPI è fondamentale per poter verificare che il dispositivo sia effettivamente prodotto con gli standard previsti per la zona di riferimento. Come abbiamo visto nel test effettuato di cui al collegamento sottostante, nell’era globale in cui sempre più spesso acquisti vengono completati sul web, non è difficile incontrare casi in cui prodotti (anche venduti da Marche ufficiali) siano marchiati con norme Americane invece che con la marcatura CE.

DPI NON MARCHIATI CE

L’assenza di marcatura CE su un DPI non sempre è sinonimo di un prodotto artefatto o rispondente ad altre legislazioni riferibili a aree geografiche diverse dalla UE. In tutti quei casi in cui non sia possibile apporre la marcatura CE in modo visibile, leggibile e indelebile per l’intera vita del DPI, è consentito che la stessa sia fissata sull’imballaggio dello stesso DPI, senza che altri marchi vadano a ledere la corretta visibilità della marcatura.

E’ consentita l’immissione sul mercato di DPI non aventi marcatura CE solo se gli stessi siano destinati ad essere incorporati in altri DPI, purchè non siano determinanti per il corretto funzionamento di questi ultimi.

Nel caso di eventi espositivi è consentito presentare DPI che non siano ancora dotati della marcatura CE purchè ne sia data opportuna informazione tramite cartellonistica di informazione.

DIMENSIONI DEL MARCHIO

Gli elementi che costituiscono la marchiatura CE non possono avere dimensione verticale inferiore ai 5 mm. , con esclusione di DPI aventi dimensioni molto limitate. Nel momento in cui il produttore intenda ridurre o ingrandire il marchio, questa operazione dovrà essere fatta nel rispetto delle proporzioni.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica