:: di

Analizziamo la sentenza n. 8596/2018 della Sezione IV della Corte di Cassazione, per le posizioni inerenti la direzione lavori e il coordinatore sicurezza relativamente all’infortunio mortale di un operaio originato da un crollo di un muro.

IL FATTO

Avveniva un infortunio mortale durante le operazioni di rinterro di un muro di sostegno in c.a. ciclopico originato dal crollo di quest’ultimo; la struttura era eseguita con carenze di tipo progettuale e senza le opportune autorizzazioni urbanistiche.

Venivano condannati dalla Corte di Appello di Milano il Titolare della Ditta esecutrice che ricopriva anche il ruolo di capo cantiere (posizione che non viene commentata) e:

  • F.P. quale direttore dei lavori (poi dimesso);
  • S.F. quale coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione CSE e successivamente direttore dei lavori (in subentro a F.P.).

Ad entrambi i professionisti viene imputato di “non aver vigilato sull’opera affinchè venisse realizzata secondo quanto previsto dall’art. 2 L. 1086/71” (cit.). Secondo la Corte territoriale FP come primo DL non poteva non sapere della realizzazione di un’opera così imponente e difforme al suo progetto originario.

Il professionista non doveva consentire tale realizzazione intervenendo con una imemdiata sospensione dei lavori in attesa della nomina di un progettista strutturale e delle relative autorizzazioni urbanistiche.

Il CSE, divenuto in un secondo momento anche DL, andava a ricoprire tale ruolo “sostanzialmente al fine di controllare la "sicurezza" dell'ambiente di lavoro, e quindi con una precisa posizione di garanzia” (cit.).

Nonostante questo, secondo la Corte d’Appello, il professionista non si sarebbe attivato “per verificare la bontà di quella specifica opera sotto tutti i profili, ivi compresa la sicurezza dei lavoratori” (cit.)

NON SEI REGISTRATO
OPPURE
SEI REGISTRATO CON LEVEL FREE?
ACQUISTA IL TUO ACCOUNT LEVEL PRO



SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI

SEI GIÀ REGISTRATO CON LEVEL PRO MA NON RICORDI LA PASSWORD? RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


 

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica