Spesso il Coordinatore per la Sicurezza può riscontrare all’interno del cantiere la situazione in cui nessun addetto al primo soccorso sia effettivamente presente. Questo inficia la capacità di procedere ai primi soccorsi di urgenza e/o ogni altra attività legata alla salvaguardia dei lavoratori. 

QUESITO PRESENZA ADDETTI0230

Nei cantieri è sempre necessaria la presenza di un addetto antincendio e pronto soccorso, sia nel caso che operi un’unica impresa sia nell’ipotesi in cui nel cantiere operino più imprese?.

RISPOSTA (REGIONE PIEMONTE GRUPPO LAVORO INFO.SICURI)

Per assicurare un efficace intervento in caso di emergenza nel cantiere deve essere presente personale adeguatamente formato al ruolo di addetto antincendio e pronto soccorso. Eventuali indicazioni potranno essere oggetto di PSC o ricomprese nell’attività di coordinamento svolta dal datore di lavoro dell’impresa affidataria.

Il primo soccorso deve essere dunque garantito dalla presenza dell’addetto adeguatamente formato. Il coordinamento delle procedure spetta in primis ai Datori di Lavoro coinvolti fino ad arrivare al Coordinatore Sicurezza. I sistemi di emergenza, pur nell’eventuale autonomia delle singole Imprese, devono “subire” il coordinamento al fine di evitare situazioni dove il cantiere rimanga scoperto.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica