elettricista
:: di

L'intervento di un soggetto installatore (elettricista) può trarre in inganno relativamente al conteggio di questa realtà come impresa/lavoratore autonomo che comunque partecipa alla vita del cantiere. Può infatti accadere che pur con la presenza di una sula impresa affidataria ed esecutrice che si prende in carico la realizzazione dell'intera opera, quest'ultima possa chiamare alla posa e certificazione dell'impianto elettrico un altro soggetto esecutore. Se questo è inquadrabile come vera e propria impresa (e non lavoratore autonomo) allora il committente potrebbero incorrere in sanzioni per non aver nominato il Coordinatore?.

https://www.cantierepro.com/shop/e-realmente-un-lavoratore-autonomo-raccolta-faq-de-filippo

Riportiamo di seguito un intervento della Regione Toscana – Settore Prevenzione Igiene e Sicurezza sui luoghi di lavoro in risposta ad uno specifico quesito sull'elettricista e la sua computazione ai fini del calcolo totale delle imprese presenti in cantiere:

L'impresa che installa l'impianto elettrico temporaneo di cantiere è considerata dal Committente come IMPRESA ai sensi dell'art. 90 comma 3?

SEI GIÀ REGISTRATO?
ENTRA CON LE TUE CREDENZIALI


SEI GIÀ REGISTRATO MA NON RICORDI LA PASSWORD?
RECUPERA PASSWORD

Please enter your email address.
Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.


NON SEI REGISTRATO?
CREA IL TUO ACCOUNT

  • Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa Privacy e ACCONSENTO al trattamento dei miei dati per finalità di marketing. Cliccando "REGISTRATI" dichiaro di aver letto ed accettato i Termini d'uso. LEGGI I TERMINI D'USO

    ©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
    F.to Redazione Tecnica