:: di

La valutazione della praticabilità delle coperture è un percorso tecnico che richiede competenze specifiche relativamente alle conoscenze degli elementi strutturali che costituiscono la copertura, complicati dalla valutazione della resistenza residua dovuta allo stato di conservazione. Non è una misura ma sempre una stima sullo stato di fatto i cui risultati sono affetti sempre da incertezza, questa zona di indeterminazione viene compensata mediante fattori compensativi di sicurezza, maggiore è l’incertezza maggiore sarà il fattore compensativo da considerare.

NORMATIVA TECNICA

Nel caso in copertura ci sia la presenza di elementi vetrati, shed, lucernai, ecc per la valutazione della praticabilità occorre fare riferimento alle:

UNI 7697:2007

Criteri di sicurezza per le applicazioni vetraie: la scelta del tipo di vetro deve essere effettuata in funzione dei possibili pericoli (danni a persone, cose, animali, collettività – sociali) presenti e derivanti dalla rottura.

UNI 8088 p.to 5.2

Su una copertura praticabile la presenza di un lucernaio non praticabile accessibile rende l’intera copertura non praticabile.

Segnaliamo il materiale tecnico della ASL Ferrara, disponibile in formato pdf nell’area download dell’articolo, in cui viene affrontata la tematica della corretta valutazione della praticabilità delle coperture da eseguirsi prima di interventi sulle stesse.

©CANTIEREPRO.COM TUTTI I DIRITTI RISERVATI. RIPRODUZIONE CONSENTITA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
F.to Redazione Tecnica