CANTIERE > COPERTURE

I DPC corretti per la protezione dei bordi di copertura: parapetto o ponteggio?.

04 May 18

La tematica lavori in quota sulla copertura viene affrontata costantemente dentro alla sezione dedicata COPERTURE; quali sono però le condizioni da valutare per valutare correttamente lo stato dei luoghi di lavoro e procedere a prevedere il DPC (dispositivo di protezione collettiva) più idoneo in base alla valutazione del rischio?.

A tale riguardo segnaliamo gli atti del convegno “prevenzione e sicurezza nelle lavorazioni in quota” (S. Nava) in cui vengono presi in considerazione tutti i principali DPC (ponteggio, reti di protezione, parapetto) con breve analisi della normativa di riferimento, indicazione delle condizioni di utilizzo in sicurezza e corretta valutazione in base alle caratteristiche della copertura (es. pendenza).

Il documento è presente in formato pdf nell’area download dell’articolo.

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Potrebbero interessarti anche:

Parapetto in copertura – casi particolari.

Parapetto fisso – approfondimento.

Parapetto provvisorio su alloggiamento permanente.

 

      

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: DPC COPERTURA PONTEGGIO PARAPETTO PROTEZIONE BORDI