CANTIERE > ORGANIZZAZIONE CANTIERE

Decreto Palchi – formazione operatori addetti al montaggio e smontaggio.

02 March 18

Tutti i lavoratori devono ricevere a cura e spese del datore di lavoro adeguata e sufficiente formazione in tema di salute e sicurezza sul lavoro; fermi restando gli obblighi di cui all’articolo 37 del D.Lgs. 81/2008, il D.I. 22 luglio 2014 (Decreto Palchi) ha previsto che i lavoratori addetti al montaggio, smontaggio delle opere temporanee e coloro i quali effettuino lavori su funi in tale ambito lavorativo, ricevano una formazione particolare ed aggiuntiva.

I lavoratori addetti al montaggio ed allo smontaggio delle opere temporanee (scaff), ovvero che effettuano lavori su funi (rigger), dovranno aver frequentato il corrispondente corso previsto dall’allegato XXI del D.Lgs. 81/2008. Il datore di lavoro, al fine di adempiere alle disposizioni del D.I. 22 luglio 2014, deve provvedere a fornire loro ulteriore informazione, formazione ed addestramento al fine di implementare le conoscenze acquisite con le particolari modalità di lavoro impiegate nel montaggio delle opere temporanee per spettacoli e le specifiche misure di prevenzione e protezione dai rischi.

Con riferimento ad imprese straniere chi impiegano lavoratori assunti nel paese di origine delle stesse imprese, si ricorda che lo stesso decreto palchi prevede una procedura semplificata di verifica dell’idoneità tecnico e professionale (allegato II). Tuttavia per quanto concerne la formazione dei lavoratori essa deve essere valutata con attenzione poiché deve risultare equivalente ai requisiti previsti dalla normativa italiana. Potrà quindi essere necessario acquisire i certificati e i programmi della formazione erogata e qualora insufficiente dovrà essere integrata prima dell’inizio del lavoro in Italia.

Il testo integrale del D.I. 22 luglio 2014 (Decreto Palchi) è disponibile nell'area download dell'articolo.

Potete scaricare la sintesi delle Decreto Palchi suddiviso tra:

-eventi fieristici;

-spettacoli teatrali, musicali e cinematografici;

collegandovi alla nostra web app gratuita WWW.IN-SICUREZZA.eu

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Potrebbero interessarti anche:

Decreto Palchi - specifiche Istruzioni dal Ministero del Lavoro.

Palio di Siena – il backstage del “cantiere unico”.

Decreto Palchi: rischi, operatività e DPI.

 

      

Foto di copertina e bibliografia  VADEMECUM PER LA GESTIONE HEALT AND SAFETY DELLE ATTIVITA’ DI MONTAGGIO E SMONTAGGIO DI STRUTTURE PER EVENTI TEMPORANEI IN OCCASIONE DELL’ESPOSIZIONE MONDIALE EXPO 2015 DI MILANO.

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: 81 D.I. 22 luglio 2014 DECRETO PALCHI FORMAZIONE