ADDETTI AI LAVORI > MEDICO COMPETENTE

Radiazione solare UV solari ed il rischio per i lavoratori.

28 June 17

Edita da INAIL “La radiazione solare ultravioletta: un rischio per i lavoratori all’aperto” riassume in pillole quali sono i lavoratori più esposti alle radiazioni solari UV in base al fototipo che rappresenta una sorta di unità di misura del rischio in base alle caratteristiche del corpo del lavoratore, consigliando allo stesso quali accorgimenti in linea generale devono essere adottati al fine di limitare l’esposizione alle radiazioni solari UV.

Il documento sintetizza quanto indicato all’interno della Guida omonima “La radiazione solare ultravioletta: un rischio per i lavoratori all’aperto – Guida per i Datori di Lavoro e i Lavoratori” (disponibile nell’area download dell’articolo).

Questo documento introduce in modo completo alla definizione di radiazione solare UV, composta da: luce visibile, infrarossi ed ultravioletti e sulle conseguenze che gli stessi possono avere sui lavoratori cosiddetti “outdoor”:

*Agricoltori;

*Floricoltori Giardinieri;

*Operai edilizia stradale e ferroviaria;

Il richiamo normativo della Guida è datato al precedente D.Lgs. 626/94 ed invitiamo il lettore a visionare il contenuto del capitolo 4 e 5 con la dovuta attenzione.

Per una corretta analisi del rischio di esposizione sono stati individuati 6 fototipi espressione delle caratteristiche costituzionali dell'individuo in grado di condizionare la risposta alle radiazioni solari.

 

Potrebbero interessarti anche:

LAVORATORI OUTDOOR, COLPO DI CALORE ED ESPOSIZIONE A RAGGI UV.

BITUME E RISCHI PER GLI ASFALTATORI.

ADDETTI AI LAVORI – R.S.P.P.

ADDETTI AI LAVORI – MEDICO COMPETENTE

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: RADIAZIONE SOLARE ULTRAVIOLETTA LAVORATORI MEDICINA DEL LAVORO MEDICO RAGGI UV RSPP