RISCHI > IMPIANTO ELETTRICO E AFFINI

Quinto elenco lavori sotto tensione – D.D. 01 agosto 2016.

18 August 16

Con avviso in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 185 del 09 agosto 2016 è stato promulgato il Decreto Direttoriale D.D. 01 agosto 2016 in cui viene adottato il quinto elenco delle aziende autorizzate e dei soggetti formatori per lavori sotto tensione su impianti elettrici, con riferimento al punto 3.4 dell’Allegato I del Decreto 04 febbraio 2011:

3.4 A seguito del parere positivo di cui ai punti 2.1.a) e 2.1.b), espresso anche in seguito all'esame della documentazione riportata negli allegati II e III, con decreto dirigenziale del direttore generale della Tutela delle Condizioni di Lavoro del Ministero del lavoro e delle politiche sociali di concerto con il direttore generale della Prevenzione Sanitaria dei Ministero della salute, viene adottato il provvedimento di iscrizione negli elenchi delle aziende autorizzate e dei soggetti formatori.

E con riferimento al D.Lgs. 81/2008 art. 82 comma 1, lettera c):

1. E’ vietato eseguire lavori sotto tensione. Tali lavori sono tuttavia consentiti nei casi in cui le tensioni su cui si opera sono di sicurezza, secondo quanto previsto dallo stato della tecnica o quando i lavori sono eseguiti nel rispetto delle seguenti condizioni: ….

c) per sistemi di II e III categoria purchè:

1) i lavori su parti in tensione siano effettuati da aziende autorizzate, con specifico provvedimento del

Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali, ad operare sotto tensione;

2) l'esecuzione di lavori su parti in tensione sia affidata a lavoratori abilitati dal datore di lavoro ai sensi della pertinente normativa tecnica riconosciuti idonei per tale attività.”

Il D.D. 01 agosto 2016 è disponibile nell'area download dell'articolo.

Potrebbero interessarti anche:

STRUTTURE METALLICHE ALL'APERTO - OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO.

ADEMPIMENTI PER IMPIANTO ELETTRICO DI CANTIERE.

L'IMPIANTO ELETTRICO DI CANTIERE - ATTI CONVEGNO EXHIBIT (SIENA) DICEMBRE 2014.

 

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE - E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: LAVORI SOTTO TENSIONE IMPIANTO ELETTRICO DATORE DI LAVORO MINISTERO DEL LAVORO