RISCHI > MOVIMENTAZIONE CARICHI

Patologie per movimentazione manuale dei carichi - dall’ernia al gomito del tennista.

17 May 17

La movimentazione manuale dei carichi è disciplinata dal D.Lgs. 81/2008 tramite il Titolo VI; il campo di applicazione è rivolto ad “attività lavorative di movimentazione manuale dei carichi che comportano per i lavoratori rischi di patologie da sovraccarico biomeccanico, in particolare dorso-lombari”.

La priorità per i datore di lavoro è quindi quella di valutare correttamente il rischio di queste operazioni dando la precedenza ove possibile alla meccanizzazione degli spostamenti; nel caso che quest’ultima ipotesi non sia percorribile, il datore di lavoro procede a sviluppare procedure di salvaguardia per gli operatori con un’opportuna valutazione degli aspetti richiamati all’interno dell’Allegato XXIII del D.Lgs. 81/2008 oltre a dare dovuta formazione e informazione sulla materia ed opportuna sorveglianza sanitaria ai lavoratori.

Il rischio derivante da una non corretta movimentazione manuale dei carichi incide molto nel settore edile soprattutto per la ripetitività di alcune operazioni, interessando il fisico di ogni operatore per:

-arti (abbiamo già trattato la “SINDROME DEL DITO BIANCO”;

-collo;

-colonna lombo-sacrale.

Di quest’ultima le patologie più frequenti sono:

*becchi artrosici;

*lombalgia acuta;

*ernia del disco;

Per gli arti abbiamo le seguenti patologie tra le più comuni:

*disturbi dei tendini, delle guaine, delle borse;

*neuropatie da compressione.

Nell’area download dell’articolo è disponibile una breve guida sulle patologie richiamate e schemi sulla corretta movimentazione manuale dei carichi.

 

 

Potrebbero interessarti anche:

Rischio vibrazioni meccaniche - Sindrome del dito bianco.

Patologie muscolo scheletriche arti superiori – linee guida.

Il rischio per l'esposizione a silice libera cristallina.

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: MOVIMENTAZIONE MOVIMENTAZIONE MANUALE RSPP MEDICO MEDICINA DEL LAVORO PATOLOGIE PATOLOGIE MUSCOLO SCHELETRICHE