CANTIERE > ORGANIZZAZIONE CANTIERE

Palio di Siena – il backstage del “cantiere unico”.

16 November 16

Il Palio di Siena può essere annoverato come la Giostra (o Festa per utilizzare il corretto termine usato dai senesi) tra le più antiche dell’intera penisola; una Festa che per ciascuno dei due appuntamenti annuali, occupa un arco temporale di almeno cinque giorni ma che è caratterizzata da una fase di allestimento e smontaggio che copre fino a venti giorni di durata effettiva.

Dall’anno 2014 l’Amministrazione Comunale della città ha effettuato un percorso di confronto con i competenti Organi Ispettivi di zona realizzando il cosiddetto Protocollo Palio concernente una valutazione dello stato dell’arte in merito alle complesse operatività di allestimento e smontaggio di tutte le strutture necessarie per il compimento del Palio.

Dall’istituzione del Protocollo Palio (anno 2014) è emerso come le opere richiamate rientrino a tutti gli effetti nella definizione di cantiere ai sensi del T.U. d.Lgs. 81/2008 e quindi lo stesso può essere indicato sicuramente come il cantiere per “evento temporaneo a carattere storico” più complesso di tutta Italia.

La particolarità è data dal luogo di intervento, dalle interferenze con soggetti esterni ai lavori (es. attività commerciali) e dalla presenza anche di soggetti privati (proprietari di alcune strutture) che intervengono unitamente a maestranze interne all’apparato comunale e agli appaltatori dello stesso Comune, per l’intera durata del cantiere.

Fatta questa breve ed opportuna premessa, abbiamo avuto il piacere di seguire l’intera complessità dell’opera per i due appuntamenti (luglio ed agosto) e siamo stati incaricati dal Comune di Siena per realizzare (con il nostro specifico gruppo di lavoro CANTIEREVIDEO) una ripresa di contenuti video in formato time-lapse per l’intera durata del cantiere unico nel mese di agosto.

Questi contenuti sono stati richiesti per una serie diversa di motivazioni da parte della committenza:

*analisi dello sviluppo del cantiere e delle interferenze;

*analisi dei flussi pedonali in entrata ed uscita nelle diverse fasi dei giorni del Palio;

*realizzazione di un contenuto utile anche per il turismo.

Per quest’ultimo aspetto è stato realizzato il video che in circa 420 secondi vuole andare a sintetizzare 15 giorni di lavoro, svolto anche al di fuori dei normali orari canonici proprio per ridurre una serie di interferenze.

Contenuto che invitiamo a vedere e rivedere proprio perché potrete cogliere di conseguenza tutte le lavorazioni che spesso si susseguivano o sono state realizzate in contemporanea su tutta la Piazza.

Il progetto video in formato time-lapse è stato patrocinato anche dagli Organismi Ispettivi territorialmente competenti (USL 7 Siena – DTL Siena) che hanno partecipato al “Protocollo Palio” per il cantiere unico.

 

Buona visione!.

 

 

Il nostro gruppo di lavoro CANTIEREVIDEO è a disposizione di tutte le realtà Istituzionali e Private al fine di valutare eventuali necessità progettuali (per contenuti video di vario formato prodotti in modo professionale) siano esse collegate a: specifiche analisi preventive legate a dinamiche pedonali o di traffico veicolare, cantieristica, eventi storico/sportivi di natura temporanea, natura pubblicitaria o di altra tipologia.

(info@cantierepro.com)

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Potrebbero interessarti anche:

ADDETTI AI LAVORI - RSPP

ADDETTI AI LAVORI – COORDINATORE SICUREZZA

ADDETTI AI LAVORI - GIURISPRUDENZA

 

La nostra Biblioteca Tecnica:

La sicurezza in cantiere: Il coordinatore e il lavoro nero (enewsPRO Vol. 1)

Ondate di calore e cantiere (enewsPRO Vol. 2)

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: PALIO DI SIENA SIENA CANTIERE VIDEO 81