CANTIERE > SOLAI

Montaggio solai - misure di controllo del rischio.

22 November 16

Le lavorazioni inerenti il montaggio di solai, sono intrinsecamente influenzate da rilevanti rischi di varia natura per gli operatori sia che essi lavorino direttamente sulla fase, sia che indirettamente possano transitare sulle zone del cantiere interessate durante le operazione.

Dal tavolo di coordinamento attività di prevenzione in edilizia della Provincia di Venezia, un’accurata analisi sui fattori di rischio per le molte tipologie di solai e relativi montaggi. Il manuale, suddiviso nel dettaglio con esempi pratici, schemi e documentazione fotografica offre uno spaccato sulle problematiche inerenti le operazioni legate alle fasi lavorative di montaggio, dando assoluta rilevanza alla valutazione/diminuzione del rischio durante la fase progettuale delle opere.

Una corretta analisi dei rischi e relativa valutazione progettuale al fine di impiegare per la riduzione degli stessi in prima battura i Dispositivi di Protezione Collettiva e in seconda battuta i Dispositivi di Protezione Individuale, così come previsto dall’art. 111 del D.Lgs. 81/2008.

 

Art. 111 Obblighi del datore di lavoro nell’uso di attrezzature per lavori in quota

1. Il datore di lavoro, nei casi in cui i lavori temporanei in quota non possono essere eseguiti in condizioni di sicurezza e in condizioni ergonomiche adeguate a partire da un luogo adatto allo scopo, sceglie le attrezzature di lavoro più idonee a garantire e mantenere condizioni di lavoro sicure, in conformità ai seguenti criteri:

a) priorità alle misure di protezione collettiva rispetto alle misure di protezione individuale…

 

Sono presenti nel documento dettagliate schede esemplificative sull’utilizzo di DPC ed eventualmente DPI in base alle diverse tipologie di montaggio ed un’attenta riflessione sulla fase progettuale dell’intera opera che deve essere sviluppata con un confronto tra criteri “architettonici” e eventuale rischio generato con possibile riduzione dello stesso.

L’importanza di una progettazione condivisa tra Progettista e Coordinatore Sicurezza può consentire di porre in essere scelte operative già lungimiranti rispetto alle problematiche che potrebbero aggravare lo sviluppo della fase di lavoro in cantiere.

Il documento integrale è disponibile nell’area download dell’articolo.

Potrebbero interessarti anche:

DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO TIPO UNI 795 TIPO C TEMPORANEO

DISPOSITIVO RETRATTILE - APPROFONDIMENTO

LAVORI IN ALTEZZA - news, linee guida, buone pratiche, approfondimenti

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

 

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

@CANTIEREPRO

Canale Telegram con le notizie del giorno.

 

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE - E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: SOLAI MONTAGGIO PREVENZIONE RISCHIO DPI DPC