ADDETTI AI LAVORI > GIURISPRUDENZA

La sorveglianza sanitaria nel DISTACCO dei lavoratori – Interpello.

04 August 17

Nel caso di distacco di lavoratori, su quale soggetto grava l'onere economico della sorveglianza sanitaria?. La Commissione Interpelli del Ministero del Lavoro di aiuta a fare chiarezza.

Il distacco del lavoratore, disciplinato dall’art. 30 del D.Lgs. 276/03 e dal C.C.N.L. applicato è il fenomeno che si verifica quando il datore di lavoro (distaccante), per soddisfare un proprio interesse legato alla gestione dell’impresa, mette temporaneamente uno più lavoratori a disposizione di un altro soggetto (distaccatario) per l’esecuzione di una determinata attività lavorativa.

Il DDL rimane responsabile del trattamento economico e normativo del lavoratore.

Cosa accade però in ambito di sorveglianza sanitaria nel caso di distacco dei lavoratori da una società capogruppo a società controllate?.

Con riferimento all’art. 41 “Sorveglianza sanitaria” del D.Lgs. 81/2008 Unitalia presenta interpello in merito al quesito sopra riportato; in particolare chiede di sapere «nei casi di distacco del personale dalla società capogruppo a società controllate, o viceversa, su quale delle due società, distaccante ovvero distaccataria, sorge l’obbligo della sorveglianza sanitaria di cui all’art. 41 D.Lgs 81/2008 e di tutti i procedimenti ad essa connessi e/o collegati?».

La Commissione in risposta all’interpello premette l’obbligo del distaccante (Datore di Lavoro) di “informare e formare il lavoratore sui rischi tipici generalmente connessi allo svolgimento delle mansioni per le quali egli viene distaccatomentre sono in carico al distaccatario “tutti gli obblighi di prevenzione e protezione” nei casi di distacco del lavoratore ai sensi del D.Lgs. 276/2003 – art. 30, così come enunciato dal Testo Unico d.Lgs. 81/2008, art. 3 – comma 6.

Vista la premessa è in capo al distaccatario anche l’obbligo della sorveglianza sanitaria.

Il testo integrale dell’interpello è disponibile in formato pdf nell’area download dell’articolo.

 

Potrebbero interessarti anche:

DISTACCO DEI LAVORATORI – CHIARIMENTI DAL MINISTERO DEL LAVORO SUL D.LGS. N. 276/2003.

LAVORATORE AUTONOMO - IMPRESA FAMILIARE - IMPRESA ARTIGIANA, DALLA A ALLA Z.

DISTACCO DEI LAVORATORI – APPROFONDIMENTO.

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: SORVEGLIANZA DISTACCO LAVORATORI INTERPELLO DISTACCANTE DISTACCATARIO DATORE DI LAVORO