post

RISCHI > D.P.I.

La EN ISO 20471:2013 per gli indumenti ad alta visibilità.

13 May 15

La Legislazione che regola i requisiti degli indumenti ad alta visibilità è la norma EN ISO 20471:2013, emanata dall’Unione Europea il 28 giugno 2013, avente come titolo "Indumenti ad alta visibilità - metodi di prova e requisiti".

Tali indumenti, rientranti nella Categoria 2 dei Dispositivi di Protezione Individuale, sono destinati a fornire un'alta visibilità dell'utilizzatore visto dagli operatori di veicoli o di altri dispositivi meccanizzati in qualunque condizione di luce diurna o alla luce dei fari dei veicoli nell'oscurità.

Mentre la precedente Norma di riferimento distingueva il tipo di utilizzo (“professionale” o “non professionale”) la EN ISO 20471:2013 ha per oggetto la valutazione e analisi dei rischi in relazione alla scelta degli indumenti ad alta visibilità appropriati a situazioni ad alto rischio; vengono così raggruppati in tre classi, in base alla superficie minima di materiale ad alta visibilità inserito nell’indumento, fino alla CLASSE 3  (LIVELLO PIU’ ALTO DI VISIBILITA’) in cui sono compresi indumenti che devono coprire il torace e avere bande di materiale riflettente su maniche e/o gambe dei pantaloni (le bretelle non sono conformi alla Norma attualmente in vigore).

Vista la frequenza con cui vengono rinvenuti dalle Autorità competenti ingenti quantità di indumenti di sicurezza contraffatti, passiamo all’analisi delle caratteristiche del pittogramma e dell’etichetta.

L’indumento dovrà avere idoneo pittogramma in base alla classe di appartenenza con indicati gli estremi EN ISO 20471:2013 e sull’etichetta, solo nel caso in cui lo stesso dato sia riportato anche nel manuale d’uso, il numero massimo di cicli di lavaggio con evidenziato il richiamo al fatto che quest’ultimo non è l’unico fattore atto ad influenzare la durata del capo.

Nel caso in cui il numero non sia specificato, dovrà essere comunque presente il richiamo a che l’indumento è stato sottoposto a prova dopo 5 lavaggi.

Norma acquistabile in: WWW.ISO.ORG

Potrebbero interessarti anche:

DISPOSITIVI PROTEZIONE INDIVIDUALE - LE FIGURE COINVOLTE.

 

NUOVA NORMA UNI NEI DPI.

 

REGOLAMENTO UE 2016/425 – NOVITÀ PER I DPI.

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

 

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

@CANTIEREPRO

Canale Telegram con le notizie del giorno.

 

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE - E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: EN ISO 20471:2013 ALTA VISIBILITA' INDUMENTI ETICHETTA PITTOGRAMMA