ADDETTI AI LAVORI > GIURISPRUDENZA

INTERPELLO: Committente inadempiente sulle procedure relative alla sicurezza nei cantieri per eventi fieristici

05 December 16

Sul tema Committente ed Impresa Affidataria, riportiamo la risposta all'interpello presentato al gruppo di lavoro INFO-SICURI Regione Piemonte.

QUESITO: In un cantiere di allestimento fieristico in cui il Committente non predispone alcun documento di sicurezza (Piano di Sicurezza e Coordinamento o DUVRI) e non richiede alle ditte esecutrici i documenti o il Piano Operativo, si può ritenere idoneo il comportamento dell’impresa affidataria (avente uno o più sub-appaltatori) che comunque applica quanto previsto dall’art. 97 del D.lgs. 81/08?.

 

RISPOSTA: L’impresa affidataria risponde dei propri obblighi e non delle eventuali responsabilità del committente, ma occorre tenere conto che la mancata predisposizione dei documenti di coordinamento da parte del committente può avere riflessi importanti sulla sicurezza delle imprese affidatarie e sub affidatarie. Pertanto, l’impresa affidataria deve esigere dal committente la predisposizione del PSC e/o del DUVRI nei casi in cui tali documenti sono obbligatori.

Potrebbero interessarti anche:

INTERPELLO: CHIARIMENTI IN MERITO ALLE ATI.

 

INTERPELLO: CHIARIMENTI IN MERITO IDONEITA' TECNICO PROFESSIONALE

 

INTERPELLO: IMPRESA AFFIDATARIA POSSONO ESSERCENE ANCHE PIÙ DI UNA IN CANTIERE?

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

 

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

@CANTIEREPRO

Canale Telegram con le notizie del giorno.

 

(RIPRODUZIONE VIETATA A FINI COMMERCIALI DIRETTI O INDIRETTI PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE - E' CONSENTITA LA DIVULGAZIONE A FINI INFORMATIVI CON OBBLIGO DI COLLEGAMENTO ALL'ARTICOLO E CITAZIONE DELLA FONTE)

Note redazionali: si prega di visionare la data di pubblicazione dell’articolo, le eventuali norme richiamate potrebbero essere superate.

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: INTERPELLO COMMITTENTE IMPRESA AFFIDATARIA SICUREZZA CANTIERE