RISCHI > RISCHIO RUMORE

INAIL - La valutazione del rischio rumore.

06 October 15

Edita da INAIL – Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e Sicurezza degli Impianti , Prodotti ed insediamenti Antropici la Pubblicazione “La valutazione del rischio rumore” (edizione 2015) in cui viene analizzato ogni aspetto di questo agente fisico, con il richiamo della normativa tecnica UNI di riferimento:

*UNI 9432:2011;

*UNI EN ISO 9612:2011;

*UNI 11347:2015.

Partendo dalle diverse tipologie di rumore:

-RUMORE COSTANTE;

-RUMORE CICLICO;

-RUMORE FLUTTUANTE;

-RUMORE IMPULSIVO;

la Pubblicazione ne analizza il rischio, la pericolosità, le metodologie di calcolo, l’analisi dei D.P.I. uditivi ed un interessante approfondimento finale sui “Criteri acustici acquisto di macchine, attrezzature ed impianti”.

Di seguito il collegamento alla PUBBLICAZIONE “LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RUMORE” (clicca e leggi)

Potrebbero interessarti anche:

La fase esecutiva - gru e rischio interferenze.

Antincendio e cantiere – formazione addetti in base al grado di rischio.

Primo soccorso in cantiere – cosa accadeva prima degli obblighi formativi.

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE

 

Tieniti sempre aggiornato anche tramite:

NEWSLETTER SETTIMANALE

 

STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: INAIL RUMORE RISCHIO RSPP DATORE DI LAVORO UNI