ADDETTI AI LAVORI > COORDINATORE PER LA SICUREZZA

Forum sicurezza e salute 2017: quando la sicurezza non sono solo crediti formativi.

28 April 17

Si conclude oggi l’edizione 2017 del Forum Internazionale sicurezza e salute organizzato dalla Fondazione per l’Architettura Torino e promosso da:

-Ordine degli Architetti di Torino;

-Ordine degli Ingegneri di Torino;

-Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Torino;

-Ordine degli Psicologi del Piemonte.

Un’edizione ampliata sulle orme delle precedenti, sviluppata su appuntamenti legati alle specificità che caratterizzano l’ambito della sicurezza sul lavoro da ogni punto di vista; una partecipazione di pubblico in aumento rispetto all’edizione 2015, già da considerarsi sold out che consolida la linea scientifica che è stata sviluppata nel corso del tempo.

La dimostrazione che sì, è possibile parlare di sicurezza in modo pieno e consapevole con un interesse diretto del pubblico presente che vada ben al di là della mera timbratura di un cartellino legato all’ottenimento dei soli crediti formativi e crediti professionali.

Il Forum Sicurezza 2017 ha spaziato su molti fronti; in tema cantiere si sono susseguiti incontri su amianto, verbalizzazione del CSE, lo stato dell’arte per i modelli semplificati PSC e POS, la corretta informazione ai committenti e Datori di Lavoro, la gestione delle emergenze in cantiere e degli eventi temporanei, con attenzione ai nuovi cantieri multietnici ed agli eventi calamitosi.

Lungo è l’elenco degli argomenti trattati anche per gli altri ambiti che caratterizzano la sicurezza sul lavoro e le opportune riflessioni e confronti con il pubblico che hanno avuto come protagonisti molti dei principali interlocutori nazionali sulla materia.

Molti sono stati i relatori provenienti da Amministrazioni Pubbliche ed Organi Ispettivi, con l’intervento di rappresentanti Federcoordinatori e delle imprese che operano a livello nazionale.

Questo ha consentito lo sviluppo di una tre giorni intensa e godibile da un folto gruppo di addetti ai lavori che ha partecipato attivamente godendosi anche il nuovo format che avvicina la corretta informazione anche a interposizioni teatrali.

L’evento non è stato infatti solo seminari e convegni ma anche ricco di visite a cantieri come la nuvola Lavazza, TAV e di attività artistiche e collaterali.

Non solo crediti formativi dunque, utili ed obbligatori nel rispetto dei vari Regolamenti degli Ordini e Collegi Professionali, ma una partecipazione attiva ad argomenti sicuramente sviluppati con lungimiranza dalla Commissione Scientifica.

Ringraziamo dunque tutti i soggetti organizzatori che hanno consentito alla nostra redazione di seguire in dettaglio tutto il Forum Sicurezza 2017 (di cui daremo dettaglio nei prossimi approfondimenti) e partecipare attivamente come media partner, con un arrivederci all’edizione 2019 che siamo certi proseguirà con la medesima lungimiranza ed organizzazione.

 

Potrebbero interessarti anche:

EnewsPRO – Coordinatore Sicurezza e lavoro nero in cantiere.

Il cantiere del Brunelleschi e il D.Lgs. 81/2008 – PROCEDURE DI SICUREZZA.

Il cantiere del Brunelleschi e il D.Lgs. 81/2008 – il “DISPOSITIVO”.

 

F.to Redazione Tecnica

©RIPRODUZIONE VIETATA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA REDAZIONE
STAMPA ARTICOLO

ARGOMENTI: FORUM SICUREZZA 2017 ARCHITETTI FORMAZIONE TORINO SICUREZZA CANTIERE